FREMS™ (Frequency Rhythmic Electrical Modulation System), conosciuta anche con il termine “Lorenz” dal nome dell’azienda produttrice, consiste nell’applicazione di un segnale elettrico mediante elettrodi transcutanei a bassa superficie di contatto.
È costituita da treni di sequenze di impulsi elettrici (tipo spike), caratterizzati da una minima quantità di carica, variabili in frequenza e durata secondo schemi prestabiliti.
L’ampiezza dell’impulso viene prefissata mediante un controllo remoto dall’operatore in base alla soglia di sensibilità del paziente e del tessuto stimolato.
Successivamente il sistema modula l’ampiezza massima in base al bilanciamento ionico del tessuto sottostante gli elettrodi, mantenendo lo stesso in costante equilibrio (Biofeedback).
L’impulso si contraddistingue mediante una fase attiva ed una fase di recupero che garantisce il bilanciamento ionico nel tessuto coinvolto nel processo.
Le sequenze di impulsi sono concepite in base alle caratteristiche dei tessuti che si desiderano arruolare nell’azione programmata e sono in grado di attuare dei sincronismi e delle ritmiche nelle strutture eccitabili attivando un meccanismo di “ripristino” funzionale dell’area coinvolta nel trattamento.
FREMS™ per le sue fondamentali caratteristiche è in grado di influenzare sistematicamente strutture funzionali sottocutanee producendo degli eventi determinati e ripetitivi come per esempio la vasomozione, intesa come attività ritmica pulsatile dei vasi, attraverso il coinvolgimento degli sfinteri precapillari del microcircolo.

  • Patologie trattabili sono:
  • Neuropatie Periferiche
  • Vasculopatie Periferiche
  • Ulcere
  • Piaghe da compressione.
  • Spasticità (come coadiuvante nella riabilitazione funzionale)
  • Distonie focali
  • Sindrome miofasciale
  • Algodistrofie
  • Infiammazione del Tunnel Carpale
  • Borsiti
  • Perisinoviti
  • Stati Edematosi
  • Tendiniti
  • Contratture
  • Lesioni Muscolari

PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI VISITATE I SITI: www.fremstherapy.com/frems

Share by: